L’eco di BTC espone 6 miti Bitcoin

Un’innovazione rivoluzionaria, Bitcoin attira sostenitori e scettici. La complessità tecnica e teorica della moneta digitale può creare confusione per coloro che non sono ancora stati profondamente coinvolti nella tecnologia.

Il risultato è che molti scettici si appendono su una o due dichiarazioni su Bitcoin. Spesso si sente dire “Bitcoin non può avere successo” o “Bitcoin è un sistema a palle di neve”. Queste affermazioni non comprendono correttamente le caratteristiche della moneta digitale e non troppo raramente gettano una falsa luce sulla moneta digitale.

La Bitcoin evolution correzione è stata esagerata?

I Bitcoin evolution mercati sembrano stabilizzarsi lentamente dopo il forte calo di ottobre. Forse la correzione in tal senso non sarebbe stata affatto necessaria? Friedhelm Tilgen di n-tv ne parla ora con Daniel Lösche della Bitcoin evolution opinioni di fondi Schroders.

Trasferito alle Maldive? 0% probabilmente…..
Che la tua assicurazione sulla vita ne vale la pena? 100% probabile! Sicuro come previsto. Più attraente di quanto si pensi: la nuova assicurazione sulla vita di Allianz – con un’eccellente solidità finanziaria e prodotti sostenibili.

Bitcoin è solo un investimento speculativo

Molte persone hanno sentito parlare del Bitcoin per la prima volta in relazione al prezzo elevato. Sia nel contesto della bolla del 2013, sia nel contesto del recente calo dei prezzi. Le persone associano quindi Bitcoin ad una valuta molto volatile in cui vale la pena di investire o meno a causa della volatilità.

Ma la verità è che Bitcoin è molto più di una semplice risorsa. La rete decentralizzata di pagamento peer-to-peer è solo un esempio del perché Bitcoin abbatterà le vecchie barriere. Se il prezzo del Bitcoin rimanesse teoricamente sempre lo stesso, la moneta digitale avrebbe comunque un enorme beneficio, lontano da un investimento speculativo.

2. la catena di blocco è la vera svolta e non Bitcoin
Questo è vero – la catena a blocchi è davvero la vera geniale invenzione di Satoshi Nakamoto. Il registro pubblico e la sicurezza della catena a blocchi conferiscono a Bitcoin la sua unicità. Una volta che le persone se ne sono rese conto, spesso vedono solo un caso d’uso della catena a blocchi in Bitcoin.

In realtà, però, l’estrazione mineraria è il pane e il burro del protocollo Bitcoin e senza minatori non ci sarebbe stata una catena di blocchi. La conseguenza di ciò è che i minatori devono essere ricompensati per il loro lavoro aritmetico, perché altrimenti non avrebbero alcun incentivo a fare il loro lavoro e a mantenere viva la catena di blocco. La ricompensa viene pagata sotto forma di Bitcoin. I Bitcoin sono quindi essenziali per una catena di blocco funzionante.